Cario e baby risk.

Vi presentiamo il nuovo metodo di prevenzione diretta per adulti e bambini che serve ad abbattere drasticamente la carie, evitando:

  • DOLORE
  • PAURA
  • PROBLEMI IN ETÀ ADULTA

Nel nostro studio dopo vent’anni di attività sappiamo che la prevenzione inizia dall’individuazione dei rischi. Il tutto comincia da un “test salivare” che misura la sensibilità individuale alla carie permettendo così di agire di conseguenza con la terapia più adatta.
Sono stati messi a punto il BABY RISK e il CARIO RISK.

 

BABY RISK.

Cos’è il Baby Risk?

È un programma di prevenzione rivolto al bambino e ai suoi genitori con l’obbiettivo comune di intraprendere un percorso condiviso per abbattere la carie e le sue conseguenze. Questo progetto è efficace su tutti, a maggior ragione sul bambino ad alto rischio di carie.

Come si svolge l’esame?

È una valutazione semplice della durata di 45 minuti ed immediata, in quanto si può eseguire senza aspettare l’esito di test microbiologici.
Si analizzano tutti i fattori:

  • Placca batterica
  • Qualità e quantità della salivare
  • Alimentazione
  • Respirazione

La consultazione risulta piacevole e coinvolgente, grazie all’utilizzo di un opuscolo informativo e all’utilizzo di tabelle cromatiche che facilitano la comunicazione dei risultati anche ai pazienti più piccoli.
Si raccolgono i risultati ottenuti unendoli ai dati anamnestici e clinici permettendo così di classificare il paziente in una delle tre categorie di rischio basso, medio o alto, a seconda della sua predisposizione a sviluppare la patologia cariosa.

A seconda della categoria di rischio appartenente si concorda uno specifico programma di prevenzione che prevede una serie di sedute di igiene in studio con l’applicazione di speciali lacche fluorate oltre alle sigillature, che proteggono dall’attacco della carie.

 

CARIO RISK.

Il cario risk è un programma di prevenzione diretta volto ad ottenere e mantenere i denti sani riducendo il rischio di carie per gli adulti dai 14 anni in su.

Come si effettua il test?

Si prevede di effettuare una procedura di diagnosi salivare attraverso un test per il controllo della saliva (qualità, quantità, consistenza e Ph) oltre all’analisi della placca batterica, dell’alimentazione, e al rapporto tra i denti cariati e quelli sani in relazione all’età. La durata del test è di circa 1 ora. I risultati verranno esposti in una seduta successiva dopo un’attenta valutazione dell’igienista di tutti i dati raccolti.

L’esito finale ci permette di classificare il paziente in una delle tre categorie (basso, medio o alto rischio) e ad inserirlo all’interno di un programma specifico di prevenzione che prevede l’applicazione di lacche fluorate ad ogni seduta. Verranno inoltre consegnati dei fogli informativi sui consigli alimentari, che è bene seguire, e dei prodotti mirati da acquistare necessari a contrastare la patologia cariosa.

Il nostro consiglio è quello di richiedere una valutazione se pensi di avere una predisposizione alla carie per intraprendere questo programma di prevenzione.

    Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti le ultime novità


    Accetto i termini del servizio e acconsento al trattamento dei miei dati per ricevere la newsletter. Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy.